Caos Serie B: al Catania serve un vero e proprio miracolo

Redazione

Sport

Caos Serie B: al Catania serve un vero e proprio miracolo

Caos Serie B: al Catania serve un vero e proprio miracolo
21 Settembre 2018 - 11:01

Il campionato di Serie B è sempre più nel caos. La stagione 2018/2019 è partita con ai nastri di partenza 19 squadre ma ogni giorni si fa viva la possibilità di salire, seppur a campionato iniziato, a 22. I tre posti sono contesi da Ternana, Pro Vercelli, Siena, Catania e Novara.

L’11 settembre scorso veniva ufficialmente dichiarato che il campionato cadetto sarebbe restato a 19 squadre senza alcuna aggiunta. Pochi giorni dopo però il Tar del Lazio aveva deciso di accettare i ricorsi di Pro Vercelli e Ternana, accendendo l’ennesima speranza per tre eventuali ripescaggi.

Una situazione però assurda, con il campionato in corso, le partite della Lega Pro rimandate (solo per le squadre ripescabili) ed una nazionale che certamente non stava facendo bella figura dinanzi al resto del mondo.

Martedì 18 settembre ecco arrivare la vera e propria bomba. Franco Frattini annuncia la possibile sospensione del campionato di Serie B in attesa della riunione definitiva del 21 settembre, con eventuale nomina delle squadre ripescate lunedì 24 settembre. La vera sorpresa però è arrivata il giorno successivo. Il Tar del Lazio ha clamorosamente bocciato se stesso, una situazione mai vista nel calcio italiano. Il Tar ha quindi deciso, con decisione finale di diverso presidente, di bocciare se stesso e sospendere il decreto dei ripescaggi in Serie B.

Tornano così esecutivi i decreti dell’11 settembre del Collegio del Coni che decideva di non cambiare il format e non ripescare nessuna squadra, mandando all’aria i sogni delle cinque squadre in lista. Ultima notizia però riguarda il Collegio di Garanzia dello Sport, che, dal canto suo, vorrebbe ripescare la Virtus Entella.

Fuori dai giochi però le altre contendenti come il Catania, un ripescaggio sperato sino all’ultimo ma che probabilmente mai avverrà. L’ultima decisione verrà presa il 26 settembre, anche se, a dirla tutta, ormai tutto rimarrà così com’è. I siciliani quindi si apprestano ad affrontare il girone C di Lega Pro, un girone che vede favoriti proprio Catania e Trapani.

Questa decisione ha tenuto un po’ a freno anche gli amanti delle scommesse, che, fino a quando non avranno la sentenza definitiva hanno deciso di attendere per la scelta di chi vincerà il campionato cadetto. Nel frattempo però è possibile puntare sulle singole partite magari usufruendo del codice promozione goldbet. Non solo risultati finali ma anche eventuali marcatori o puntate su calci d’angolo e rimesse laterali, il mondo delle scommesse ha infatti allargato i propri orizzonti ed è possibile effettuare diversi tipi di giocate.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it