Raccolta differenziata, i dati di ottobre: boom di Blufi e Campofelice, precipita Scillato

Michele Ferraro

Cronaca

Raccolta differenziata, i dati di ottobre: boom di Blufi e Campofelice, precipita Scillato

Raccolta differenziata, i dati di ottobre: boom di Blufi e Campofelice, precipita Scillato

Scende di un punto il dato medio della raccolta differenziata dei 15 comuni serviti da AMA, dal 49,25% del mese di settembre si passa al 48,33% del mese di ottobre. Diversi i comuni che hanno fatto dei passi indietro, fra questi Scillato, che scende di 16 punti percentuali, Caltavuturo e Sclafani Bagni che a settembre avevano ottenuto delle ottime performance ed ora registrano cali preoccupanti. In calo anche i dati relativi alle due Petralia. Ma ci sono anche comuni che nell’ultimo mesi hanno fatto importanti balzi in avanti, contribuendo a mantenere pressoché stabile il dato medio dell’AMA. Fra questi primeggia Blufi con un +15%, buone le performance di Castellana Sicula (+7%) ed Alimena che torna a primeggiare nella nostra classifica con un ottimo 69,22% (+5% rispetto a settembre). Bene anche Geraci Siculo e Castelbuono che registra rispettivamente un +6% ed un +5%. In vistosa crescita i dati forniti dalla SEA che serve i comuni di Lascari (+9%) e Campofelice di Roccella che raggiunge il 43% di differenziata, incrementando il dato del mese scorso di quasi 13 punti percentuali. Stabile al primo posto Pollina che supera quota 73 per cento.

LA CLASSIFICA

Pollina 73,75%
Alimena 69,22%

Castellana Sicula 65,57%
Blufi 65,14%
Lascari 65%
Castelbuono 61,26%
Caltavuturo 59,81%
Valledolmo 57,16%
Scillato 56,23%
Bompietro 56,07%
Geraci Siculo 46,60%
Sclafani Bagni 44,66%
San Mauro Castelverde 43,51%
Gangi 43,07%
Campofelice di Roccella 43%
Petralia Sottana 41,82%
Polizzi Generosa 36,90%
Alia 34,50%
Petralia Soprana 32,30%
Cefalù (Non ancora pervenuto)

 

  • Dato medio AMA 48,33%

in verde i comuni in linea con il dato raccomandato del 65%

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it