Cefalù, la differenziata continua a salire: a gennaio superata quota 54 per cento

Redazione

Cronaca

Cefalù, la differenziata continua a salire: a gennaio superata quota 54 per cento

Cefalù, la differenziata continua a salire: a gennaio superata quota 54 per cento
07 Febbraio 2019 - 15:51

In pochissimo tempo il comune di Cefalù ha portato il dato della raccolta differenziata al 54,19 per cento. Lo ha fatto sapere il sindaco della cittadina normanna, Rosario Lapunzina, comunicando il dato della percentuale che si riferisce al gennaio 2019. “E’ un dato che ci preme sottolineare poiché premia il lavoro fatto fino ad ora da tutti, cittadini e operatori – dice il primo cittadino – fornendo una motivazione a proseguire fino a quando la percentuale di rifiuto indifferenziato conferito arriverà a a toccare percentuali minimali, e supereremo così la soglia di legge del 65% di raccolta differenziata”.

“Un risultato collettivo -prosegue Lapunzina – che, pur tra mille difficoltà, attesta lo spirito di collaborazione e rispetto della propria città da parte dei cittadini che si sono impegnati nel corretto conferimento dei rifiuti differenziati, e di abnegazione e impegno dimostrato dagli operatori ecologici. E’ un risultato importante che denota il diffondersi sempre più di un maggiore senso civico e di una nuova sensibilità ambientale. Continueremo con controlli sempre più puntuali ed efficienti per impedire che l’inciviltà di pochi offenda l’immagine della nostra bellissima città e faccia ricadere su tutti, oltre ai danni ambientali, le pesanti conseguenze economiche che ne deriverebbero”.

Poi il sindaco ha voluto ringraziae per l’ottimo lavoro fatto finora, Vito Matranga, il consigliere Salva Mancinelli, Francesco Mannone, i capisquadra e tutti gli operatori ecologici.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it