Giorgia Meloni: “La situazione di Termini Imerese dimostra che siamo spacciati”

Redazione

Cronaca

Giorgia Meloni: “La situazione di Termini Imerese dimostra che siamo spacciati”

Giorgia Meloni: “La situazione di Termini Imerese dimostra che siamo spacciati”
07 Marzo 2019 - 14:16

“La mancanza di infrastrutture commerciali a Termini Imerese ha determinato la difficile situazione che stiamo vivendo in questi mesi e che si trascina da anni. Quello che veniva prodotto nella fabbrica di Termini Imerese aveva difficoltà a muoversi, senza infrastrutture noi siamo spacciati e abbiamo solo cattedrali nel deserto. Le infrastrutture sono la vera cittadinanza che dobbiamo portare in Sicilia e nel Mezzogiorno. La nostra proposta infatti è quella di riequilibrare la spesa per infrastrutture fra Nord e Sud, deve essere 50% al Nord e 50% al Sud. C’è un ritardo del Mezzogiorno che deve essere colmato e senza il quale possiamo dare tutti i redditi di cittadinanza che vogliamo ma continueremo sempre ad avere lo stesso numero di disoccupati”.

Lo afferma la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni a Palermo in merito alla vertenza Blutec e alla difficile crisi industriale che sta vivendo Termini Imerese, dopo la chiusura dello stabilimento Fiat.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it