Promozione B, Il Gangi vince e spera: play off possibili

Michele Ferraro

Sport - Calcio

Promozione B, Il Gangi vince e spera: play off possibili
Ancora nulla di deciso per retrocessione e play off. Ci si gioca tutto negli ultimi 90 minuti

Promozione B, Il Gangi vince e spera: play off possibili

31 Marzo 2019 - 20:17

Marcatori:  st 25’ Venuti (rig.)

Asd Gangi: Zummo, Graziano, Manetta (40′ st Barreca), Martino, Trapani, Mar, Galletto (1′ st Bencivinni), Venuti, Butera, Dalì (38′ pt Gaglio), Di Miceli (20′ pt Cipolla) (17′ st Dino). A disp.: Savasta, Bevacqua, Brucato, Serio. All.: Perricone

Altofonte: Dinesh, Filì, Conisgliaro, Reina (32′ st Madonia), Gaglio, Sorrentino, Lucia (32′ st Calderone), Tropia, Tuttoilmondo (26’st Vaglica), Pillitteri, Badagliacca. A disp.: Pipitone. All.: Zummo

Arbitro: Domina di Palermo

Il Gangi vince di misura, con un gol al 70’ minuto di Venuti, anche la penultima gara di campionato contro un ostico Altofonte, impegnato in una disperata lotta salvezza che, a 90 minuti dal termine della stagione, non ha ancora dato il suo verdetto. Stesso discorso per i play off: la vittoria dell’Acquedolci consente ai messinesi di mantenere il vantaggio di 8 punti nei confronti del Gangi. Circostanza di non poco conto perché mantiene in bilico lo svolgimento degli spareggi nel girone B. In questo ingarbugliato finale il calendario ci mette del suo proponendo per l’ultima di campionato un doppio scontro incrociato per salvezza e play off: Altofonte – Acquedolci  e Gioiosa – Gangi. Le due compagni che combattono per evitare la retrocessione diretta contro seconda e terza della classe. Il Gangi deve vincere per giocarsi le sue carte ai play off.  Altrimenti dovrà sperare in un passo falso dell’Acquedolci, o nella vittoria del S. Anna, che scavalcherebbe il Gangi in classifica, ma manterrebbe in vita i play off. Per la cronaca, non è stata la migliore partita del Gangi, frenato dal mordente dell’Altofonte ma anche da parecchia sfortuna. Nel giro di pochi minuti mister Perricone è costretto a sostituire due fra i suoi migliori discepoli, Dalì e Di Miceli, entrambi usciti nel primo tempo per infortuni muscolari. C’è da sperare in un pronto recupero delle due pedine, fondamentali già per il prossimo delicatissimo impegno. Nel secondo tempo il signor Domina concede due rigori ai madoniti, Cipolla sbaglia il primo. Venuti realizza il secondo e mantiene vive le ambizioni del Gangi.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it