Fine dell’incubo: arriva la firma sul contratto a tempo indeterminato

Redazione

Cronaca - Geraci Siculo

Fine dell’incubo: arriva la firma sul contratto a tempo indeterminato
Domani la firma sul contratto

Fine dell’incubo: arriva la firma sul contratto a tempo indeterminato

29 Giugno 2019 - 15:02

Il Gruppo consiliare “UniAmo Geraci” esprime forte soddisfazione per la stabilizzazione del lavoratori “contrattisti” del Comune di Geraci, che firmeranno il contratto di lavoro a tempo indeterminato, entrando definitivamente nell’organico di ruolo dell’Ente. È un risultato che si è potuto raggiungere grazie al mutato quadro normativo nazionale e regionale e all’eccezionale impegno istruttorio profuso dal Responsabile del Settore Amministrativo, Giacomo Biviano, che hanno permesso di dare sicurezza e serenità a questi nostri concittadini, che hanno lavorato e lavorano per il bene della collettività geracese, riuscendo a far sì che il Comune garantisca costantemente molti servizi essenziali.

“Il nostro plauso – dicono dal gruppo IniAmo Geraci – quindi, va al loro impegno e alla loro abnegazione, sempre
presenti anche durante i passati periodi di criticità, legati alla loro condizione di “precari”. Grazie ai fondi mobilitati con la Legge Madia e con la recente legge finanziaria regionale, quindi, si è potuto compiere questo passo di estrema
importanza per garantire una migliore organizzazione e una migliore funzionalità della macchina amministrativa del nostro Comune. Spiace dover segnalare che, purtroppo, rimane ancora incerta la situazione di altri 3 lavoratori precari del Comune di Geraci, rientranti nella categoria “ex Asu”, ai quali il gruppo “UniAmo Geraci” esprime solidarietà e disponibilità a trovare, di concerto con l’Amministrazione Comunale e con la maggioranza consiliare, la soluzione politica più opportuna per far sì che anch’essi giungano all’agognata stabilizzazione”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it