Nasce il settore giovanile dell’Accademia Basse Madonie

Redazione

Sport - Calcio

Nasce il settore giovanile dell’Accademia Basse Madonie
Dopo lunghe trattative, entra nel sodalizio l'Asd San Giorgio Caccamo

Nasce il settore giovanile dell’Accademia Basse Madonie

20 Luglio 2019 - 10:43

Si concretizza finalmente un’idea che già da tempo balenava nei progetti del presidente del’Accademia Basse Madonie,  Fabio Capuana. Entra, quindi, nel sodalizio, il settore giovanile, oggi sotto il nome di Asd San Giorgio Caccamo. Il Vice Presidente Polizzi,  dopo lunghe trattative, sposa dunque il progetto del consorzio madonita, che ad oggi conta ben 16 società.

“Siamo una società rivisitata nel tempo, ma di antiche origini – afferma Polizzi – Oggi, dopo aver avviato un progetto con il Coni, stiamo realizzando la prima struttura con campo in erba sintetica e ampi spazi. La nostra associazione è indirizzata alla realizzazione di una seria e accurata scuola calcio per bambini, a partire dai “piccoli amici” fino ad arrivare agli “allievi” con allenatori scelti per la loro professionalità, muniti di patentino. Abbiamo scelto l’Accademia perché crediamo nel progetto e soprattutto per dare possibilità ai ragazzi di crescere nel miglior modo possibile.
Vogliamo far conoscere la nostra struttura la nostra cittadina e i nostri ragazzi, in tutto il territorio madonita”.

La priorità dell’accademia è quello di unire e sviluppare le forze calcistiche del territorio, con lo scopo di mettere in luce e premiare, giovani talenti, dirigenti e allenatori.  L’accademia offre servizi gratuiti come corsi di allenatore e primo soccorso, master commerciali per gestire fatturazioni e sgravi fiscali e tanto altro. Su volere del presidente Capuana, anche quest’anno, come l’anno scorso, verrà riproposto l’Oscar Giovanile delle Madonie che, oltre a premiare i ragazzi che si sono distinti nella stagione calcistica sia Asi che Figc, offrirà, in controtendenza, a tutte le società calcistiche che chiedono contributi, una serie di borse di studio con la finalità di supportare i giovani più promettenti, nelle loro attività calcistiche.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it