Anci, il sindaco di Cefalù eletto vicepresidente del consiglio nazionale

Redazione

Cronaca - Il congresso nazionale

Anci, il sindaco di Cefalù eletto vicepresidente del consiglio nazionale
Tra gli eletti siciliani Paolo Amenta, Giulio Tantillo e Rosario Lapunzina come vicepresidenti

Anci, il sindaco di Cefalù eletto vicepresidente del consiglio nazionale

20 Novembre 2019 - 19:09

Nel corso della XIX Assemblea Congressuale dell’Anci, che si è tenuta ad Arezzo, tra gli eletti siciliani in consiglio nazionale oltre a Paolo Amenta e Giulio Tantillo, vice presidenti di Ancisicilia e Rosario Lapunzina, sindaco di Cefalù, eletti nel corso dell’Assemblea precongressuale che si è tenuta a Palermo, ci sono: Luca Cannata vicepresidente vicario di Anci Sicilia e sindaco di Avola, Antonio Rini, vicepresidente Anci Sicilia e sindaco di Ventimiglia di Sicilia e Alessandro Plumeri, vicepresidente Anci Sicilia e sindaco di Villalba.

A questi si aggiungono, inoltre, come componenti di diritto: Leoluca Orlando, nella quadrupla veste di presidente dell’associazione, di sindaco della città capoluogo di regione e di provincia e di sindaco di città metropolitana insieme a Salvo Pogliese e Cateno De Luca sindaci delle città di Catania e Messina nonché delle rispettive città metropolitane, Lillo Firetto, sindaco di Agrigento, Roberto Gambino, sindaco di Caltanissetta, Maurizio Di Pietro, sindaco di Enna, Giuseppe Cassì, sindaco di Ragusa, Francesco Italia, sindaco di Siracusa, e Giacomo Tranchida, sindaco di Trapani.
Il presidente Leoluca Orlando ha augurato buon lavoro ai nuovi componenti il consiglio nazionale Anci evidenziando l’importanza del rafforzamento del ruolo dei comuni al servizio dei cittadini.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it