Le Petralie in zona Play Off, in Seconda Categoria comanda il San Mauro

Angelo Giordano

Sport - Il punto sul calcio madonita

Le Petralie in zona Play Off, in Seconda Categoria comanda il San Mauro
In Prima Categoria Città di Petralia Soprana e Città di Petralia Sottana, appaiate a quota 20 punti, lottano per i play off

Le Petralie in zona Play Off, in Seconda Categoria comanda il San Mauro

06 Gennaio 2020 - 19:18

È tempo di tirare le somme nei gironi B di Prima e Seconda Categoria, quelli che vedono interessate le squadre madonite. Ben si stanno difendendo le Petralie e il Castellana in un raggruppamento che vede un protagonista assoluto: il Resuttana San Lorenzo. Sono vertiginosi i numeri del team palermitano, che finora ha vinto tutte le 13 partite disputate, inanellando una serie che probabilmente avrà pochi eguali in tutta Italia. Per il Resuttana, naturalmente, anche miglior attacco e miglior difesa del girone, con la bellezza di 47 gol fatti (circa 3.5 a partita) e sole 6 reti subite. A cavallo dei playoffs sono presenti le tre madonite del girone.

Vanno a braccetto Città di Petralia Soprana e Città di Petralia Sottana, a quota 20 punti, al quinto posto in graduatoria. I ragazzi di mister Pietro Mocciaro stanno avendo molta continuità dall’inizio del campionato, guidati dal solito Daniele Di Nuovo, che con 10 gol realizzati ha già raggiunto la doppia cifra. In salita, invece, il cammino del Sottana, che dopo un difficile inizio di campionato, ha ottenuto risultati e consapevolezza col ritorno in panchina di mister Christian Profita. A 3 punti dalle Petralia, ecco il Città di Castellana di mister Mario Scola, staccatosi ieri dal treno playoff a causa della brutta sconfitta subita dal Valledolmo. Tra le fila del Castellana spicca Andrea Di Franco, capocannoniere del girone a quota 13 gol. Il girone è chiuso da Real Casale e Roccapalumba, appaiate a quota 6, che con tutta probabilità si giocheranno la salvezza con Rangers e Real Suttano. Detto del San Lorenzo, ormai destinato alla vittoria finale, lo Sporting Termini pare averne più delle altre, con Valledolmo, Palermo Calcio Popolare e Real Trabia in bagarre con le madonite.

In Seconda Categoria, la classifica è guidata dall’Asd San Mauro, imbattuto e staccato di 6 punti dall’Aluntina, seconda della classe. La compagine di mister Antonio Marguglio è stata finora protagonista di un campionato che sta andando oltre ogni più rosea prospettiva, considerato il fatto che la società ha dovuto per ben 3 volte sopperire agli addii di importanti pedine che hanno deciso di cambiare aria, facendosi di volta in volta trovare preparata. Mister Marguglio ha così avuto, tra l’altro, il merito di valorizzare tanti giocatori locali che per gli addetti ai lavori erano considerati secondari al progetto. Alle spalle del San Mauro, detto dell’Aluntina, si trovano Longi, Belsitana e soprattutto Pollina Finale. La squadra di mister Antonio Cinquegrani, dopo un avvio stentato, ha trovato la quadratura del cerchio, grazie anche ad importanti rinforzi giunti dal mercato invernale, su tutti Madonia, Biundo e Mastrandrea, che candidano il Pollina Finale a protagonista assoluta della seconda parte di stagione. Poco più giù ecco il Calcarelli, che dopo un promettente inizio, non trova la vittoria oramai da diverse settimane, ma ha tutte le carte in regola per giocarsi l’accesso ai playoff. In coda l’Alimena pare essersi staccata dal treno, avendo perso gli scontri diretti contro Caltavuturo ed Alcara. La salvezza, in questo momento, appare impresa assai ardua

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it