Petralia: il derby è giallorosso, mister Profita suona la settima sinfonia

Michele Ferraro

Sport - Prima Categoria

Petralia: il derby è giallorosso, mister Profita suona la settima sinfonia
Il Città di Petralia Sottana vince il derby di ritorno, staccando di tre punti in classifica i cugini del Soprana

Petralia: il derby è giallorosso, mister Profita suona la settima sinfonia

12 Gennaio 2020 - 18:30

Città di Petralia Soprana – Città di Petralia Sottana: 0-2

Marcatori: Pt 3′ e 40′ Galici

Città di Petralia Soprana: Matarazzo, Di Nolfo, Li Puma (30′ st Vazzano), Lo Bianco, Di Gangi, Ferrara, Minteh, Storiale, Scarnici (3′ st Satta), Giaconia (1′ st Lo Cicero), Di Nuovo.
All.: Mocciaro

Città di Petralia Sottana: Puglisi, Rizzitello, Gnoffo, Dino (43′ pt Flauto), Brucato (25′ st Zafonte), Farinella, Zerbo (35′ Minneci), Konate, Profita D., Li SAcchi, Galici (18′ st Di Venuta). All.: Profita C.

La settima vittoria consecutiva del Petralia Sottana di mister Christian Profita è probabilmente la più bella, perché arriva nel “sentitissimo” derby delle Petralie, per di più fuori casa e con le due compagini che, prima del fischio d’inizio, si trovavano appaiate a quota 20 punti in piena zona play off. Dopo il pareggio nella gara d’andata (Finisce 0-0 il primo storico derby delle Petralie in Prima Categoria) i tre punti conquistati dai giallorossi rilanciano le quotazioni del Città di Petralia Sottana mentre rallentano la corsa della squadra di Soprana, allenata da mister Pietro Mocciaro.

Per la cronaca il Città di Petralia Sottana va in vantaggio già al 3’ del primo tempo con Gallici che approfitta dello svarione difensivo di Ferrara e, a tu per tu con Materazzo non sbaglia. All’11′ Sottana vicino al raddoppio con Zerbo che spizza di testa per Gallici anticipato per una frazione di secondo da Materazzo. Il Soprana continua a soffrire, Zerbo nel corso del primo tempo è una spina nel fianco, pronta a pungere altre due volte, ma l’esterno offensivo viene fermato per due volte sulla linea del fuorigioco quando era ormai solo davanti al portiere. Al 32′ primo acuto del Soprana con la bella punizione di Storiale che termina di poco fuori. Al 40′ il raddoppio con il solito Zerbo che raccoglie un rimpallo, s’invola verso l’area avversaria, punta Ferrara, lo salta e trova il passaggio perfetto per Gallici che con grande freddezza segna il secondo gol.

Nella ripresa mister Mocciaro gioca la carta Omar Satta, il suo contributo a centrocampo risveglia il Città di Petralia Soprana. Ma al 50′ è ancora il Sottana ad andare vicino al gol con la bella rovesciata di Profita parata da Matarazzo. Al 53′ ottimo lancio lungo di Satta che pesca in area con il contagiri Daniele Di Nuovo, buona l’uscita di Puglisi che anticipa di una frazione di secondo la conclusione dell’attaccante di Alimena.  Al 60’ cavalcata di Profita che raggiunge il fondo e mette in mezzo una bella palla per Zerbo che tira fuori di soffio. Al 65’ la punizione dai 30 metri di Lo Bianco trova in area di rigore Di Nuovo che incrocia di testa e, a portiere battuto, coglie il palo. E’ il momento migliore per il Soprana che sfiora nuovamente il gol del 2-1 con Lo Ciciero che dalla distanza scaglia un pericoloso esterno destro sul quale Puglisi si fa trovare pronto, deviando la palla in angolo. Al 43′ ultima occasione per i ragazzi di Mister Mocciaro per riprendere la partita: corner di Satta sul secondo palo, Di Gangi colpisce bene di testa ma Puglisi la toglie da sotto l’incrocio dei pali. A chiudere la partita è l’ennesima scorribanda di Profita che entra in area ma si fa neutralizzare da Matarazzo

Per il Petralia Sottana sugli scudi Zerbo e Gallici, ottime anche le prestazioni di Konate Joussuf e Profita. Per il Soprana in evidenza Storiale e Minteh, oltre alle giocate di grande classe di Satta. Nel corso del primo tempo interessante la prestazione di Scarnici

 

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it