La cantina gangitana Tenuta San Giaime tra le 100 eccellenze italiane per Forbes

Redazione

Cronaca - Il premio

La cantina gangitana Tenuta San Giaime tra le 100 eccellenze italiane per Forbes
La cantina madonita inserita tra le “100 Eccellenze Italiane” selezionate dal prestigioso magazine Forbes Italia

La cantina gangitana Tenuta San Giaime tra le 100 eccellenze italiane per Forbes

03 Febbraio 2020 - 14:21

Tenuta San Giaime, cantina siciliana situata a Gangi è stata inserita tra le “100 Eccellenze Italiane” selezionate dal prestigioso magazine Forbes Italia e inserite nell’edizione 2020 della nuova Guida. Il debutto della nuova pubblicazione, curata in collaborazione con “So Wine So Food”, ha avuto luogo a Roma, alla presenza di tutte le realtà inserite nella Guida, suddivisa in quattro settori: oltre ai vini (19), vi sono presenti Hotel (24), Ristoranti (24), Specialità Alimentari di alta qualità (33).

“Siamo orgogliosi di questo riconoscimento, che giunge in un momento particolarmente importante della vita della Cantina”, ha commentato Alessio Cicco, titolare di Tenuta San Giaime, il cui impegno nel proseguire il lavoro iniziato dal padre Salvatore Cicco e dallo zio Franco Mastrandrea è stato sottolineato nella motivazione riportata sulla Guida stessa. “La nostra Azienda – ha spiegato Alessio Cicco – è infatti pronta a un importante salto di qualità dal punto di vista produttivo, che ci consentirà di ampliare la nostra gamma e di sviluppare ulteriormente l’esportazione in tutto il mondo: questo successo è il risultato di una gestione che ha unito negli anni passione, sensibilità all’ambiente, professionalità e attenzione al mercato”.

“Forbes non fa guide ma genera idee e, in un mondo di tante Guide, questa è in realtà una selezione – precisa Alessandro Rossi, Direttore Forbes Italia – entrarvi è un sogno perché significa essere realtà di successo: in questa prima edizione ne abbiamo selezionate soltanto cento proprio per cominciare un lavoro che ogni anno ci porterà a individuarne altre, come già abbiamo fatto per queste quattro categorie”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it