Asd Gangi, terza sconfitta consecutiva: addio sogni di gloria

Michele Ferraro

Sport - Promozione B

Asd Gangi, terza sconfitta consecutiva: addio sogni di gloria
Il Gangi precipita all'ottavo posto. Vittoria esterna della Castelluccese che sale a quota 27 punti. Ancora una sconfitta per la Supergiovane

Asd Gangi, terza sconfitta consecutiva: addio sogni di gloria

10 Febbraio 2020 - 11:23

Rocca di Caprileone – Asd Gangi 2-1

Marcatori: pt 35′ Galletto, 39′ Salvucci (rig.), 43′ Lombardo N.

Rocca di Caprieleone: Di Pane, Incognito, Lupica, Fallo (43′ st Lombardo M.), Prestimonaco, Salvucci, Di Giandomenico (25′ st Sapone), Todaro (10′ st La Rosa) De Gregorio, Lombardo N. (16′ st Fazio), Mostaccio. All.: Bontempo

Gangi: Fagone, Attinasi, Arena, Di Maio (35′ st Spitale), Manisclchi, Trapani, Patti, Venuti, Galletto, Elamraoui, Scavuzzo. All.: Salvo

Arbitro: Buzzone di Enna

Vittoria e sorpasso del Rocca di Caprileone sul Gangi che, rimediando la terza sconfitta consecutiva, precipita all’ottavo posto in classifica. Non basta il gol del momentaneo vantaggio del solito Galletto, giunto a quota 9 reti, perchè nel giro di pochi minuti, prima Salvucci e poi Lombardo ribaltano il risultato, facendo tornare negli spogliatoi la squadra di casa sul risultato di 2-1.  Nel secondo tempo, nonostante una buona reazione del Gangi, il risultato non cambia. Nel girone di ritorno i madoniti hanno raccolto la miseria di 4 punti in 6 partite, un dato davvero preoccupante e di mezzo ci si mette anche il calendario che propone, nel momento più difficile di questo campionato, una missione quasi impossibile contro la capolista Igea, prossima avversaria al Raimondi di Gangi. E’ vero che l’ultima vittoria dei bianco giallo rossi è stata quella in casa contro il forte Acquedolci, ma lo scontro contro l’Igea in questo momento davvero era il peggio che potesse capitare ad una squadra in crisi di risultati.

Va meglio alla Castelluccese che in quel di Merì ottiene una vittoria fondamentale per la classifica che ora vede i ragazzi di mister Randazzo a quota 27 in classifica, appena un passo indietro al Gangi. A firmare i due gol decisivi Milia e Scarpinato, arrivato a campionato inoltrato e giunto già a quota 6 gol in classifica.

Va ancora male alla Supergiovane Castelbuono, sconfitta per 3-1 dalla forte Santangiolese. Per i madoniti il gol della bandiera è di Di Salvo.  Cinghiali fermi al penultimo posto a quota 16 punti ma la classifica in zona retrocessione è davvero corta. Merì e Torrenovese sono ad appena un punto di distanza il che vuol dire che le speranze di salvezza sono ancora intatte.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it