Tentano di disfarsi della droga alla vista dei carabinieri: arrestati

Redazione

Cronaca - Cefalù

Tentano di disfarsi della droga alla vista dei carabinieri: arrestati
L'arresto durante un servizio di controllo del territorio

Tentano di disfarsi della droga alla vista dei carabinieri: arrestati

08 Maggio 2020 - 17:12

I carabinieri di Cefalù hanno tratto in arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, N.A.C., 29enne, E.R.P. 28enne e P.R.F., 21enne, tutti di Gela e già noti alle forze dell’ordine. I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio e prevenzione, sull’autostrada A19 allo svincolo di Scillato, durante un posto di controllo, hanno intimato l’alt ad un’auto con a bordo tre persone. Subito dopo essersi fermati, il passeggero ha tentato vanamente di sbarazzarsi di una busta in cellophane contenente due panetti di hashish per un peso complessivo di 150 grammi. Sullo stupefacente, sottoposto a sequestro,  i carabinieri del Lass del Comando provinciale eseguiranno le analisi qualitative e quantitative. I tre sono stati ristretti in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo, a seguito del quale è stato convalidato l’arresto e disposto per i tre la misura cautelare dell’obbligo di dimora.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it