Castelbuono, ecco le nuove telecamere di video sorveglianza

Redazione

Cronaca - 7 telecamere attive

Castelbuono, ecco le nuove telecamere di video sorveglianza
L'assessore Guarcello: "maggiore controllo sul traffico ma anche per combattere l'abbandono dei rifiuti e gli atti di vandalismo"

Castelbuono, ecco le nuove telecamere di video sorveglianza

25 Agosto 2020 - 18:05

Nuovo sistema di video sorveglianza a Castelbuono. L’amministrazione comunale, per garantire maggiore sicurezza alla comunità, ha installato un sistema di video sorveglianza e analisi dati di Sunell Italia con telecamere ad alta risoluzione e ricerca delle immagini evoluta. L’impianto è già attivo ed inizialmente è stato utilizzato per il controllo dei 3 varchi di accesso al paese, al fine di monitorare le targhe di tutti gli automobilisti in entrata ed uscita, nelle maggiori piazze e del cimitero. I punti strategici dove sono stati installati gli impianti sono piazza Matteotti, piazza Castello, piazza Margherita, piazza Minà Palumbo, largo della Parrocchia, Cimitero e Parco delle rimembranze. Il lavoro è stato eseguito dalla MA.COR. SRL di Palermo

“L’esigenza – spiega l’assessore Dario Guarcello era di un maggior controllo del traffico automobilistico e più in generale del territorio per tutelare la convivenza civile, la sicurezza anche fisica dei cittadini e dei turisti e debellare gli atti di vandalismo, l’abbandono di rifiuti e ogni altro comportamento illegale e non consono all’immagine che Castelbuono ha e vuole avere in Italia e all’estero. Sicuramente proporre al mondo una meta vivace, rilassante e in sicurezza è una garanzia anche per i turisti che ogni anno portano ricchezza alla nostra bella comunità. In futuro saranno installate altre telecamere in altri luoghi del paese in modo da avere una visuale completa sulla vita pubblica. La nostra gente si vuole sentire protetta, ecco perché è molto soddisfatta di questo investimento”.

L‘ultizzo di questi strumenti – conclude Guarcello – ci permette di acquisire numerosi dati per sanzionare puntualmente i comportamenti illeciti, in aiuto così anche alle Forze dell’Ordine, e al contempo le telecamere  risultano molto efficaci come prevenzione per dissuadere dal tentare di porre in atto scelte sconvenienti“.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it