“Le vie della Bellezza”: itinerari di visita per tutto ottobre

Redazione

Cronaca - Cefalù

“Le vie della Bellezza”: itinerari di visita per tutto ottobre
La Cooperativa Sociale Il Segno rilancia l’iniziativa per promuovere, ancora una volta, la fruizione di un luogo ricco di storia

“Le vie della Bellezza”: itinerari di visita per tutto ottobre

17 Ottobre 2020 - 09:39

Per tutto il mese di ottobre a Cefalù sarà possibile prendere parte a “Le Vie della Bellezza” della Cattedrale. Nonostante la stagione estiva sia ormai conclusa, gli Itinerari di visita continuano a stupire quotidianamente moltissimi turisti affascinati dal patrimonio artistico e culturale che si mostra ai loro occhi. La Cattedrale di Cefalù dal 3 luglio 2015 è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell’Umanità all’interno del Sito Seriale Unesco “Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale”.

La Cooperativa Sociale Il Segno lancia l’iniziativa de “Le Vie della Bellezza” per promuovere, ancora una volta, la fruizione di un luogo ricco di storia, per riscoprire la Bellezza che si nasconde all’interno degli ambienti adiacenti la Cattedrale e invitare tutti a cogliere la straordinaria opportunità di vivere un’esperienza entusiasmante. Tra i luoghi visitabili all’interno dell’Itinerario: le Torri e i Tetti lato sud della Cattedrale, una vista mozzafiato a 360˚ sul borgo cittadino, dalla Rocca sino al mare; l’area dei Mosaici, un trionfo di luce vi avvolgerà  proprio sotto il Cristo Pantocratore; la Sacrestia, inizierete a introdurvi nell’area museale osservando i preziosi paramenti sacri ricamati in oro e pietre preziose; il Tesoro, lo sfarzo di ogni singolo manufatto catturerà la vostra attenzione nell’osservare i dettagli, tra argenti sbalzati e cesellati, oggetti rari e unici come il Reliquiario del Sacro Legno di re Ruggero II; il Salone Sansoni, un elegante ambiente del Palazzo Vescovile interamente affrescato e arredato con mobili d’epoca, adibito a sala di rappresentanza; la Cappella Vescovile, una piccola gemma all’interno del percorso museale vi stupirà; qui sono custodite numerose opere d’arte, come l’icona costantinopolitana dell’Eleusa risalente al XII secolo; il Chiostro Canonicale, meraviglioso capolavoro di maestranze romaniche, mostra il suo splendore attraverso i capitelli istoriati sorretti da eleganti colonnine binate alla base di slanciati archetti ogivali.

Si potrà prendere parte alle visite tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Ingresso consentito fino a 15 minuti  prima della chiusura. Il ticket per visitare tutti i luoghi costa 10 euro. Ma si possono acquistare anche itinerari parziali. Nell’osservanza dei protocolli di sicurezza e delle attuali normative in materia di Covid-19, gli ingressi sono contingentati ed è vivamente consigliata la prenotazione sul portale ufficiale www.duomocefalu.it che consente di avere diritto al salta-fila. L’ingresso al percorso e l’uscita sono differenziati; si accede unicamente da via Passafiume (lato destro della Cattedrale).

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it