Geraci, dalla donazione di Antonio Mangia nasce la Fondazione Contea dei Ventimiglia

Michele Ferraro

Cronaca

Geraci, dalla donazione di Antonio Mangia nasce la Fondazione Contea dei Ventimiglia

Geraci, dalla donazione di Antonio Mangia nasce la Fondazione Contea dei Ventimiglia

Un nuovo circolo culturale nasce sulle Madonie. Precisamente a Geraci Siculo dove, a seguito della generosa donazione del noto imprenditore Antonio Mangia, ha preso vita la Fondazione Culturale “Contea dei Ventimiglia”, nome scelto in ricordo dei fasti della gloriosa contea. Presidente della fondazione sarà lo stesso Antinio Mangia, vice presidente Giuseppe Mangia ed è già stato individuato il direttore della fondazione: Giuseppe Fiorentino.

“La fondazione – precisa il presidente Antonio Mangia – non ha fini di lucro e persegue esclusivamente scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo turistico, culturale ed economico del comprensorio madonita e di Geraci Siculo in particolare. Anche in prospettiva dell’auspicata realizzazione del Centro Termale Madonie Terme e Benessere di Contrada Parrino (LEGGI QUI) che ritengo possa essere un volano di crescita e sviluppo per l’offerta turistica di tutto il territorio”.

“La fondazione – continua il presidente Mangia – sarà impegnata nell’organizzazione e promozione di eventi culturali e ricreativi, manifestazioni artistiche e sportive, ivi compresa la collaborazione ed il sostegno all’esaltante esperienza calcistica dell’A.C. Geraci. Un ritrovo costruttivo per tutti i geracesi, di ogni età, e per i madoniti che contribuire alla buona riuscita degli scopi della fondazione”.

La fondazione diventerà operativa fra qualche settimana, ma sono già in corso i lavori di ristrutturazione di un immobile storico sito in Corso Vittori Emanuele, scelto come sede della nuova realtà. Una sede che sarà dotata di tutti i comfort: un servizio di biblioteca, la connessione ADSL con servizio Wi-Fi per il servizio di roaming dati. Ci sarà una sala proiezioni, una sala dedicata ai giochi ed all’occorrenza sarà possibile ricavare anche un ampio salone per la realizzazione di eventi e feste.

Al momento il patrimonio della fondazione è costituito da un fondo di donazione dell’ammontare di 70 mila euro versato da Antonio Mangia a titolo di contributo a fondo perduto. La quota di iscrizione per usufruire dei servizi offerti dalla fondazione è stata fissata in 150 € annuali.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it