Eccellenza A, Geraci e Parmonval dividono la posta: finisce 1-1

Michele Ferraro

Sport

Eccellenza A, Geraci e Parmonval dividono la posta: finisce 1-1

Eccellenza A, Geraci e Parmonval dividono la posta: finisce 1-1

A.C. Geraci – Parmonval 1-1

Marcatori: pt 10’ Stassi, 25’ Corso

A.C. Geraci: Dolenti, Arena, Bognanni, Palazzo, Prestigiacomo, De Santis, Cuccia, Corso, Velradi, Serio, Scilluffo (39′ st Azzara). A disp.: Corradino, Di Simone, Russello, Buccafusco, Ghachechem, Lo Bianco, Keita. All.: Bognanni

Parmonval: Tarantino, Marong, Caronia, Saluto (16′ st Colley), Calandra, Bennardo, Cardinale S. (27′ st Sidoti), Cardinale A., Stassi (37′ st Massaro), Rappa, Messina (48′ st Bragion). All.: Militello, Mazzola, Capuano, Pennino, Guercio. All.: Calafiore

Arbitro: Augello di Agrigento

Al Comunale di Castellana Sicula si scontrano le due “sorprese” del campionato: la matricola Geraci, che sta ben figurando al suo debutto nel massimo campionato regionale, e la Parmonval, seconda squadra del capoluogo siciliano, protagonista di una stagione sicuramente al di sopra delle aspettative d’inizio campionato. La partita è godibile fin dalle prima battute. Il ritorno al 4-3-3 da parte di mister Bognanni giova allo spettacolo, anche grazie all’ottimo stato di forma di Serio. Il modulo più aggressivo rende inevitabilmente meno “abbottonato” l’11 madonita, ne approfittano gli ospiti che al 12’ del primo tempo si portano in vantaggio. Ad innescare l’offensiva è il passaggio di Salvatore Cardinale che apre a Stassi un interessante corridoio sulla destra, l’attaccante è bravo a battere Dolenti con un diagonale potente e preciso. Il Geraci non si fa intimorire e va subito alla ricerca del pareggio, producendo anche un buon palleggio sull’asse centrale, grazie al lavoro di cucitura fra le linee ben svolto da Cuccia e Palazzo. Il buon lavoro dei locali viene premiato al 25’ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo Serio impegna in una parata non facile Tarantino che evita il gol ma non riesce a trattenere la palla sulla quale si avventa Corso che gonfia la rete. La Parmonval reagisce cercando con maggiore insistenza le intuizioni di Antonino Cardinale, vero e proprio catalizzatore delle ripartenze dei ragazzi di mister Calafiore. L’esperto centrocampista palermitano non si risparmia ma i 4 difensori del Geraci sono bravi a non farsi scavalcare. Nel secondo tempo è soprattutto il Geraci a fare la partita, tanta la mole di gioco prodotta ma poche le vere e proprie palle gol. Dal canto suo la Parmonval assume un atteggiamento più prudente mandando solo occasionalmente più di 2 uomini oltre la linea della palla. Al triplice fischio di Augello, nonostante il meriti del Geraci, il pareggio appare comunque il risultato più giusto. La Parmonval si porta a quota 37 punti, raggiunta dal Mazara corsaro a Caccamo. Il Geraci adesso è tallonato da Pro Favara e Alcamo, ma guadagna comunque un punto prezioso sulla zona play out.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it