Nel segno di Santo Salerno: per la Castelluccese ormai è fuga vera

Angelo Giordano

Sport - CALCIO, PRIMA CATEGORIA

Nel segno di Santo Salerno: per la Castelluccese ormai è fuga vera
Alla Castelluccese, nella trasferta di San Fratello, è bastato, tanto per cambiare, Santo Salerno, giunto alla vertiginosa cifra di 28 gol in stagione

Nel segno di Santo Salerno: per la Castelluccese ormai è fuga vera

26 Marzo 2019 - 11:35

Diventano più forti, domenica dopo domenica, le tinte biancorosse sul girone B del campionato di Prima Categoria. Il ventiduesimo turno ha confermato quanto ormai appare chiaro da diverse settimane, la Castelluccese (nella foto) è sempre più vicina a vincere un girone che, fino a qualche settimana fa, sembrava duro e incerto. Merito dei ragazzi di mister Randazzo, cinici e spietati, demerito delle inseguitrici, discontinue e balbettanti.

Alla Castelluccese, nella trasferta di San Fratello, è bastato, tanto per cambiare, Santo Salerno, giunto alla vertiginosa cifra di 28 gol in stagione. Un gol per tempo ha consentito alla squadra della presidentessa Giusy Tata di regolare con il più classico dei 2-0 i padroni di casa. L’allungo sulle inseguitrici è pur merito di Real Trabia e Mistretta. I primi, a sorpresa, escono indenni dal Failla di Castelbuono. Ai cinghiali, poco convincenti ormai da parecchie settimane, non basta il gol del forte Di Salvo, visto che Lo Cascio tiene il match in equilibrio.

Perde, invece, la Stefanese, al cospetto di un orgoglioso Mistretta che, al cospetto di pubblico da categorie superiori, vince per 2-0 l’attesissimo derby, grazie ai gol di Paone e Scimone. Adesso la Supergiovane dista 7 punti dalla vetta, tantissimi, se si considera che deve ancora riposare, mentre sono 8 le lunghezze che separano la Stefanese dalla Castelluccese. A Roccapalumba Barbarino decide il match play-off tra i locali e il Futura, rendendo entusiasmante la corsa agli spareggi valevoli l’accesso al prossimo campionato di Promozione.

Proverà ad afferrarli anche il Real Campofelice, che grazie al gol di Terzo batte di misura il Valledolmo. In coda il Castellana non va oltre il pari interno contro il fanalino di coda Real Suttano, perdendo una grande occasione di avvicinarsi alla zona salvezza. Lo scoppiettante 3-3 porta le firme di Ventimiglia, autore di una doppietta, e La Corte per i locali e di D’Anna, due gol anche per lui, e Valenza per gli ospiti.

RISULTATI
Castellana – Real Suttano 3-3
Mistretta – Stefanese 2-0
Campofelice – Valledolmo 1-0
Roccapalumba – Futura 1-0
San Fratello – Castelluccese 0-2
Supergiovane Castelbuono – Real Trabia 1-1

CLASSIFICA
Castelluccese 44
Supergiovane Castelbuono 37
Stefanese 36
Futura 33
Mistretta 32
Roccapalumba 32
Campofelice 29
Castronovo 28
Valledolmo 23
Real Trabia 22
San Fratello 19
Castellana 18
Real Suttano 11

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it