Conclusa con successo la mega esercitazione della Protezione Civile

Redazione

Cronaca - Gangi

Conclusa con successo la mega esercitazione della Protezione Civile
Molto soddisfatto Angelo Borrelli, giunto a Gangi per chiudere l'esercitazione che ha coinvolto centinaia di volontari

Conclusa con successo la mega esercitazione della Protezione Civile

18 Maggio 2019 - 17:40

Si è conclusa ieri con la visita del capo della protezione civile italiana Angelo Borrelli la grande esercitazione che ha coinvolto centinaia di volontari provenienti da tutta la Sicilia ed anche da fuori regione.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’associazione NOIS di Gangi, guidata da Michele Bisconti che, grazie al supporto del capo della protezione civile regionale Calogero Foti, è riuscito a portare nelle Madonie un evento di carattere nazionale e di importanza strategica per tutto l’Italia. L’esercitazione infatti si è concentrata su un aspetto molto delicato, e spesso sottovalutato, delle emergenze legate a fattori naturali o antropici: il recupero e la salvaguardia dell’immenso ed inestimabile patrimonio culturale del nostro Paese.

Che si sia trattato di qualcosa di molto diverso da una passerella lo ha testimoniato la presenza, per tre lunghi giorni, presso il campo base appositamente realizzato presso il Foro Boario, di centinaia di volontari che, coordinati dal presidente nazionale di “Proteggere Insieme” Roberto Cerrato, hanno faticato e non poco per simulare le attività da fare in situazioni di emergenza, per il corretto recupero, imballaggio e trasporto delle opere d’arte.

“Per me e per tutti i volontari della NOIS di Gangi sono stati sicuramente i giorni più faticosi, ma anche i più belli, da quando abbiamo deciso insieme di fare protezione civile – afferma Michele Bisconti – abbiamo faticato, lavorato notte e giorno, combattuto le avversità, ma alla fine ci siamo riusciti ed è stata una grande emozione vedere tantissimi nostri colleghi esercitarsi con le nostre opere d’arte”.

“Voglio ringraziare tutti – continua Bisconti – il dottore Borrelli, il nostro capo dipartimento regionale Foti, il dottore Cerrato, l’amministrazione comunale di Gangi, le forze dell’ordine e soprattutto loro, tutti i volontari che venendo a Gangi hanno mostrato ai miei concittadini l’importanza della protezione civile nazionale”.

“Oggi (ieri – ndr) abbiamo concluso nel migliore dei modi tre giorni di esperienze che rimarranno indelebili nella memoria di ciascuno di noi – afferma il sindaco di Gangi Francesco Migliazzo – il mio grazie va al dottor Angelo Borrelli, ai volontari della Protezione Civile giunti da tutta l’Italia, al presidente Nazionale dell’associazione “Proteggere Insieme” Roberto Cerrato che ha coordinato in modo impeccabile l’organizzazione di tutte le attività. Un grazie particolare all’associazione Nois di Gangi, alla Proloco e quanti a vario titolo hanno collaborato alla riuscita della manifestazione. Ai Sindaci e alle autorità militari e religiose, che sono intervenute numerose, va la mia gratitudine. Oggi più di ieri abbiamo capito che il presidio dei rischi passa attraverso delle concrete azioni di pianificazione, informazione ed esercitazione”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it