L’Unione Calcarelli Petralia Sottana vince il 41° Torneo delle Madonie

Redazione

Sport - Calcio

L’Unione Calcarelli Petralia Sottana vince il 41° Torneo delle Madonie
Il Premio Fair Play "Andrea Giaconia" allo Sporting Termini, mentre il premio "Santi Cucco" al capocannoniere Fabrizio Lo Re.

L’Unione Calcarelli Petralia Sottana vince il 41° Torneo delle Madonie

28 Giugno 2019 - 12:41

L’Unione Calcarelli Petralia Sottana, allenata da mister Christian Profita, si aggiudica il 41° Torneo delle Madonie, battendo in finale i “cugini” dell’Unione Castellana Polizzi. La finale si è svolta come di consueto al Comunale di Petralia Sottana.

Per la cronaca l’unione Calcarelli Petralia va in vantaggio al 6’ del primo tempo con un bel colpo di testa del capitano Umberto Minneci. Trascorrono appena 10 minuti e Galletto da fuori area fa bis, con la complicità della retroguardia locale. L’Unione Castellana Polizzi si sveglia dal torpore e comincia ad impensierire la squadra di mister Profita con Lo Re che chiama alla “paratona” l’estremo difensore Macaluso. Poco dopo la mezz’ora l’arbitro Li Vigni espelle Albanese per gioco pericoloso, lasciando il Castellana in inferiorità numerica e sotto di due gol.

Quando tutto ormai sembra perduto Lo Re riapre la finale del Torneo delle Madonie, anche lui di testa. Una gioia che dura poco per i tifosi castellanesi. Giusto qualche giro d’orologio dopo di che Li Vigni concede un contestatissimo calcio di rigore al Calcarelli: Galletto impietoso fissa il risultato sul 3-1. Nel corso della ripresa il Castellana non riesce a ribaltare il risultato ma di certo guadagna l’onore delle armi. Al 10’ dal dischetto, per fallo di mano in area di Minneci, Lo Re non sbaglia e porta il risultato sul 3-2.

I ragazzi di mister Mario Scola tenteranno fino alla fine di agguantare il pareggio ma il match finirà 3-2 consegnando ai ragazzi di mister Profita il prestigioso trofeo realizzato dall’artista Letizia Li Puma e messo in palio dal presidente Sandro Morgana e dalla sua consorte. Alla cerimonia di premiazione non poteva mancare l’anima di questo torneo: il presidente della Fondazione Torneo delle Madonie Lillo Andolina.

Il Premio Fair Play “Andrea Giaconia” è stato vinto dallo Sporting Termini, squadra più corretta della manifestazione mentre il premio “Santi Cucco” al vincitore della classifica dei cannonieri Fabrizio Lo Re.

Questo il tabellino della finale del 41° Torneo delle Madonie

Marcatori: PT 6′ Minneci, 16′ Galletto, 30′ Lo Re, 33′ Galletto (rig.); ST  10′ Lo Re (rig.)
Unione Calcarelli Petralia Sottana: Macaluso, Di Venuta (Russo), Bencivinni, Minneci G., Ventimiglia, Minneci U., Minteh, Konate, Orlando (Jahaten), Galletto (Seydi), Sabella. All. Profita
Unione Castellana Polizzi: Corradino, Di Gangi Di., Ferrera (Zafonti), Di Gangi Da. (Ventimiglia), Migliore, Albanese, Orlando, Scola, David (Di Laura), Tumminaro (Norato), Lo Re. All. Scola
Arbitro: Li Vigni di Palermo
Ammoniti: Ventimiglia per il Calcarelli- Espulsi: Albanese per il Castellana

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it