A.C. Geraci, il patron Giaconia: “Scelte condivise o non iscriveremo la squadra”

Michele Ferraro

Sport - Calcio, Eccellenza A

A.C. Geraci, il patron Giaconia: “Scelte condivise o non iscriveremo la squadra”
Tra le proposte di Giaconia play off e play out per quest’anno; crediti d’imposta e premialità per il prossimo campionato.

A.C. Geraci, il patron Giaconia: “Scelte condivise o non iscriveremo la squadra”

24 Maggio 2020 - 18:22

Traspare delusione dalle parole del patron del Geraci Francesco Giaconia, una delusione che potrebbe sfociare in una decisione estrema: non iscrivere l’A.C. Geraci al prossimo campionato di Eccellenza. A pesare sul futuro della società che negli ultimi anni si è resa protagonista di un piccolo miracolo sportivo la mancanza di chiarezza sull’esito del campionato. La proposta del consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti  per tutte le categorie inferiori alla Serie D è quella di procedere sulla base delle realtà territoriali, quindi per la conclusione campionati potrebbero essere chiamati a decidere i comitati regionali. “Siamo in attesa – afferma Giaconia – Se si dovesse scegliere di adottare la stessa decisione presa per la serie D, cioè promozione delle prime e ripescaggi per meriti sportivi per eventuali vuoti di organico, la nostra società, che ad oggi ha conquistato sul campo il diritto di fare i play off, sarebbe pesantemente e ingiustamente danneggiata. Lo dico chiaramente – precisa Giaconia – se non si adotteranno delle scelte ragionate e condivise, per questo e per il prossimo campionato, il Geraci l’anno prossimo non si iscriverà”. Tra le proposte di Giaconia play off e play out per quest’anno; crediti d’imposta per gli sponsor e premialità per le società il prossimo campionato.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it