Omicidio di Caccamo, disposta l’autopsia sul corpo di Roberta Siragusa

Michele Ferraro

Cronaca - Proseguono le indagini

Omicidio di Caccamo, disposta l’autopsia sul corpo di Roberta Siragusa
Il sindaco di Caccamo Nicasio Di Cola: "Immane tragedia che lascerà per sempre il segno nella nostra Comunità"

Omicidio di Caccamo, disposta l’autopsia sul corpo di Roberta Siragusa

24 Gennaio 2021 - 17:31

Dopo il ritrovamento e le lunghe e complesse operazioni di recupero, il corpo di Roberta Siragusa (17 anni) è stato trasferito al Policlinico di Palermo. L’autopsia disposta dal pm sarà effettuata presso l’Istituto di medicina legale del nosocomio palermitano, presumibilmente tra martedì e mercoledì. L’esame potrebbe fornire importanti elementi per ricostruire le fasi del decesso della ragazza che a quanto sembra, per stessa ammissione del fidanzato Pietro Morreale (19 anni), sarebbe stata uccisa da lui dopo aver trascorso la serata insieme ad alcuni amici, nonostante il divieto disposto dalla vigente zona rossa.

A coordinare le indagini è il Pm Giacomo Barbara della Procura della Repubblica di Termini Imerese. «Non ci sono parole per commentare quanto accaduto – afferma un visibilmente provato Nicasio Dio Cola, sindaco di Caccamo -. Conosco entrambe le famiglie e mai avrei potuto immaginare questa immane tragedia che lascerà per sempre il segno nella nostra Comunità. Sono stato a casa della famiglia della giovane ragazza, ci siamo abbracciati con il cuore e con gli occhi». Il primo cittadino ha confermato le indiscrezioni sul fatto che ieri sera i due ragazzi sarebbero stati insieme.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it