Raccolta differenziata, 5 milioni ai Comuni virtuosi: solo 7 nelle Madonie

Michele Ferraro

Cronaca - Rifiuti

Raccolta differenziata, 5 milioni ai Comuni virtuosi: solo 7 nelle Madonie
Il contributo viene assegnato dalla Regione ai Comuni che superano il 65% raccolta differenziata. Ecco l'elenco

Raccolta differenziata, 5 milioni ai Comuni virtuosi: solo 7 nelle Madonie

26 Marzo 2021 - 11:26

Sono Aliminusa, Caccamo, Cerda, Gratteri, Isnello, Lascari, Pollina i comuni del comprensorio imerese e madonita che hanno ottenuto il premio di “comune riciclone” assegnato ogni anno dalla Regione Siciliana. Come anticipato in questo nostro articolo non si tratta solo una “medaglia da appuntarsi al petto” ma anche di un bel gruzzoletto che i sette comuni portano dentro le casse comunali.

Nel dettaglio al Comune di Aliminusa è stato riconosciuto un contributo di 21.886,57 euro, Caccamo 39.409,35 euro, Cerda 32.144,05 euro, Gratteri 21.206,08 euro, Isnello 22.654,63 euro, Lascari 27.413,10 euro, Pollina 26.157,19 euro. In totale le risorse assegnate dalla Regione ai comuni siciliani ricicloni ammontano a cinque milioni di euro e fanno riferimento alla “performance” registrate dagli enti locali nel corso del 2019.  Il contributo viene assegnato annualmente solo ai comuni che  superato il 65 per cento della raccolta differenziata ed è composta da una parte fissa di 18.656 euro e una variabile in base alla popolazione.

Qui di seguito l’elenco completo dei Comuni siciliani che hanno ottenuto il premio.

Provincia di Palermo (27): Aliminusa, Altofonte, Balestrate, Baucina, Bisacquino, Caccamo, Campofiorito, Camporeale, Cerda, Cinisi, Contessa Entellina, Corleone, Giardinello, Giuliana, Godrano, Gratteri, Isnello, Lascari, Misilmeri, Montelepre, Palazzo Adriano, Pollina, Prizzi, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Trappeto e Ventimiglia di Sicilia.

Provincia di Agrigento (24): Agrigento, Burgio, Calamonaci, Cammarata, Campobello di Licata, Castrofilippo, Cattolica Eraclea, Comitini, Grotte, Joppolo Giancaxio, Lucca Sicula, Menfi, Montevago, Racalmuto, Realmonte, Ribera, Sambuca di Sicilia, San Giovanni Gemini, Santa Elisabetta, Santa Margherita di Bèlice, Sant’Angelo Muxaro, Santo Stefano di Quisquina, Sciacca e Villafranca Sicula.

Provincia di Caltanissetta (9): Butera, Campofranco, Delia, Marianopoli, Milena, Montedoro, Resuttano, Vallelunga Pratameno e Villalba.

Provincia di Catania (20): Aci Bonaccorsi, Aci Castello, Belpasso, Biancavilla, Camporotondo Etneo, Castel di Iudica, Grammichele, Licodia Eubea, Maletto, Mazzarrone, Militello in Val di Catania, Mineo, Mirabella Imbaccari, Raddusa, Ramacca, San Cono, San Michele di Ganzaria, Santa Venerina, Scordia e Vizzini.

Provincia di Enna (4): Cerami, Leonforte, Nissoria e Troina.

Provincia di Messina (23): Acquedolci, Alcara Li Fusi, Antillo, Caronia, Castel di Lucio, Furci Siculo, Gualtieri Sicaminò, Itala, Longi, Mazzarrà Sant’Andrea, Montalbano Elicona, Pettineo, Reitano, Roccafiorita, Roccalumera, Rometta, San Marco d’Alunzio, Santa Teresa di Riva, Santo Stefano di Camastra, Sinagra, Torrenova, Tusa e Villafranca Tirrena.

Provincia di Ragusa (4): Chiaramonte Gulfi, Giarratana, Monterosso Almo e Ragusa.

Provincia di Siracusa (6): Buccheri, Buscemi, Ferla, Portopalo di Capo Passero, Solarino e Sortino.

Provincia di Trapani (17): Buseto-Palizzolo, Calatafimi-Segesta, Custonaci, Favignana, Gibellina, Marsala, Mazara del Vallo, Paceco, Pantelleria, Partanna, Petrosino, Poggioreale, Salaparuta, Salemi, San Vito Lo Capo, Valderice e Vita.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it