A Cefalù scatta l’operazione Alto Impatto, Polfer a caccia dei criminali stagionali

Redazione

Cronaca - Trasporti

A Cefalù scatta l’operazione Alto Impatto, Polfer a caccia dei criminali stagionali
Per garantire la sicurezza di residenti, viaggiatori e turisti

A Cefalù scatta l’operazione Alto Impatto, Polfer a caccia dei criminali stagionali

27 Luglio 2019 - 11:02

Da Cefalù parte “Alto Impatto” della Polizia Ferroviaria: 361 persone controllate, 1 arresto, 1 persona scomparsa rintracciata, 4 proposte di allontanamento e 50 agenti impiegati nei principali scali ferroviari della Sicilia. Ad essere interessate, sono state non solo le stazioni sedi di presidi di Polizia ma anche altri scali che servono località balneari e turistiche quali Cefalù. Gli uomini e le donne della Polfer hanno sottoposto i viaggiatori a controlli a campione, avvalendosi anche di metal detector e di unità cinofile antidroga nonché dei palmari Cat per i controlli in banca dati.

Inoltre, nelle stazioni ferroviarie più grandi, nei diversi punti di accesso, sono state installate delle transenne per permettere il filtraggio dei viaggiatori sia in entrata che in uscita, con controlli incrociati della Polizia Ferroviaria sulle persone e i bagagli a seguito e, contemporaneamente, di personale di Trenitalia e Protezione Aziendale per l’antievasione. Alto Impatto è solo una delle iniziative poste in essere dalla Polizia Ferroviaria per prevenire e contrastare gli episodi criminosi in ambito ferroviario al fine di garantire la sicurezza del trasporto ferroviario.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it